Home - MigliorSupplemento.it
Masa Muscolare
Massa muscolare Qual è il tuo scopo e quali risultati ti aspetti?

Qual è il tuo scopo e quali risultati ti aspetti?

Perché andiamo sulla centrale elettrica? Per tante persone giovani che iniziano la loro attività in palestra, l’assunzione dei supplementi sembra una ...

Potenza
Potenza Come prendersi cura della potenza – o l’xtrasize è la soluzione ?

Come prendersi cura della potenza – o l’xtrasize è la soluzione ?

 Come prendersi cura della potenza - o l'xtrasize è la soluzione ? Fino a poco tempo fa , molto poco è stato detto su uno stile di vita sano . Hanno ignorato  ...

Supplemento
Adelgazante Il Drenax Forte – opinioni – funziona – prezzo

Il Drenax Forte – opinioni – funziona – prezzo

Il Drenax Forte – la soluzione per i tuoi problemi con ritenzione idrica Ti senti sempre pesante, senza l’energia e hai problemi con dimagrimento? Se senti, ...

Salute
Salute Il root ( root)

Il root ( root)

Il root ( root) - La gestione e le proprietà curative .Il root sull' alcolismo e altre dipendenze Root , altrimenti resistenza o Pueraria (lat . Pueraria ...


Che cosa è il supplemento della dieta?Preoccupandoci della nostra salute spesso rincorriamo ad acquistare senza ricetta medica dei supplementi della dieta con la speranza, che migliorano le funzioni del nostro organismo, che ci aiutano a guarire o migliorano il nostro aspetto. Non sempre è cosi. Ad esempio i prodotti contenenti il calcio e magnesio non sono adatti alle persone con l’ipertensione arteriosa o con dei problemi alle articolazioni. Non solo in caso di questi problemi i supplementi della dieta non aiutano ma possono anche danneggiare.

La cura fai da te, e questo significa proprio assumere i supplementi della dieta, non sempre ci aiuta a guarire. I supplementi della dieta possono addirittura causare dei danni. Dovrebbero ricordarsi di questo specialmente le persone malate croniche e quelle che assumono sempre dei medicinali. Non si possono però disprezzare dei supplementi della dieta,  perché ci sono tante situazioni di salute, quando questi prodotti aiutano a cura vera e propria. I supplementi della dieta di solito contengono basso livello delle sostanze attive, vengono vendute senza ricetta, che provoca la convinzione che la loro efficacia è sottovalutata. Molto consigliati sono dei supplementi di bacche di goji. Ma la conoscenza non manca solo ai pazienti ma anche a tanti dottori. Perciò se per caso decidi di prendere alcuni supplementi della dieta, insieme al dottore o dietologo pensa se non andranno in collisione con dei farmaci che già assumi, con il cibo o altri supplementi. Allora a  cosa bisogna fare caso?

Che cosa è il supplemento della dieta?

Il decreto che tratta della sicurezza del cibo e di alimentazione del 24 agosto 2006, supplemento della dieta definisce come un aiuto alla alimentazione normale. E’ una fonte di concentrato delle vitamine, Sali minerali e di altre sostanze: il prodotto è fatto e inserito sul mercato sotto forma (di pastiglie, capsule, polvere o liquido) facile da dosare.

Quando non si possono prendere i supplementi della dieta?

Dopo i 65 anni ai dolori delle articolazioni soffre almeno la metà della popolazione. Le persone che hanno questi disturbi non vogliono esagerare nel prendere i antinfiammatori, i quali possono causare dei sanguinamenti al intestino, allora cercano dei supplementi che diminuiscono il dolore e fortificano le articolazioni. Spesso questi prodotti contengono la glucosamina o zenzero. Glucosamina, è stato anche confermato dalla scienza, frena dei cambiamenti degenerativi, ma non rigenera la cartilagine articolare. Invece zenzero, se assunto a lungo andare e nelle dosi elevate, potrebbe diminuire la coagulazione  del sangue. Allora se prendiamo dei farmaci anticoagulanti. e vogliamo assumere dei i prodotti contenenti lo zenzero, bisogna consultare il medico. In modo particolare è molto sensibile a questi supplementi la warfarin  – il componente di molti farmaci anticoagulanti. Ovviamente lo zenzero possiede la funzione antinfiammatoria, antidolorifica, riscaldante, ma è meglio usare del zenzero fresco come condimento delle insalate o del the. Tante persone consigliano per questa ragione il supplemento catch me patch me.

Nel caso dei disturbi alle articolazioni, molto più efficace che assumere dei supplementi è la perdita di peso. Se solo riesci a scendere 1 kg, il peso sulle articolazioni diminuisce come se avresti perso 2 kg.Che cosa è il supplemento della dieta?

Fallo per forza

Se soffri di malattie croniche, prima di comprare un supplemento della dieta:

  •  Chiedi al tuo medico, farmacista o dietetico, se non andrà a influire sui farmaci che già assumi.
  • Informati, se è sicuro che ti può aiutare, se c’è il rischio, se può farti del male.
  • Leggi foglietto illustrativo per sapere il fabbisogno quotidiano dei vari nutrienti.
  • Se possibile la fonte delle vitamine, Sali minerali e dei grassi sani cerca di inserire nella tua dieta.

Se si soffre di pressione alta bisogna stare attenti ai supplementi contenenti il calcio e magnesio.

A disposizione dei malati di ipertensione esiste almeno 400 medicinali, i quali non solo abbassano la pressione arteriosa, ma influiscono positivamente sui vascolari, e funzionano come diuretici. Le possibilità di trovare un farmaco giusto sono tantissime, e questo fa che tanti malati non cercano altri prodotti che gli aiutano. Ma il desiderio di ottenere il benessere gli spinge a cercare dei supplementi della dieta. In questo caso bisogna però stare molto attenti, perché i farmaci assunti per ipertensione vanno spesso a conflitto con altre sostanze che fanno parte dei sup
plementi. E cosi ad esempio il calcio va a indebolire la funzione dei farmaci del gruppo beta-bloccanti.Che cosa è il supplemento della dieta?  E’ importante sapere anche, che il magnesio diminuisce funzione di alcuni prodotti usati nel ipertensione. In questo caso il
supplemento formexplode è sconsigliato. Perciò i pazienti che soffrono di ipertensione dovrebbero sempre consultare il medico prima che assumono i supplementi.

Quando nasce il fabbisogno, e quando invece derubiamo le nostre cellule?

Lo stress ossidante

Il nostro stile di vita e l’ambiente influiscono a fornire al nostro organismo dei radicali liberi – molto pericolosi,  altamente radioattive particelle  chimiche che danneggiano le nostre cellule, tra cui quelle del DNA, che porta a peggiorare sempre la salute. Questo processo si chiama o stress ossidante. I radicali liberi si formano ad esempio:

  • nel ambiente inquinato (aria, terra, acqua)
  • nel fumo delle sigarette,
  • in conseguenza ai raggi ultravioletti UV e le lastre
  • durante le fritture dei alimenti con olio,
  • nel cibo molto elaborato,
  • con lo sforzo fisico troppo elevato,
  • nel nostro organismo con o stress e mancanza del sonno, e in tante altre situazioni.

Allora molto importanti per la nostra salute sono dei antiossidanti – cosi detti pulitori dai radicali liberi. Sono dei componenti, i quali sopprimono queste cellule cattive e guariscono i danni da loro causati. Sono prodotti anche nel nostro organismo in parte (ma il loro numero diminuisce con età), ma di solito dobbiamo assumerli con del cibo, sotto forma di vitamine C ed E, dei flavonoidi, carotenoidi. Perciò più siamo esposti alla influenza maligna dei radicali più abbiamo bisogno di assumere antiossidanti con del cibo. In più bisogno dire, che queste sostanze reagiscono nel organismo per poche ore, allora bisogna fornirle sempre, in ogni pasto nel arco della giornata.

Che cosa è il supplemento della dieta?

La rapina delle buone sostanze, cioè anti-nutrizione

  • Ad esempio il fumare le sigarette ci impoverisce di vitamina C ed E e anche di beta-carotene.
  • Il bere del caffè ci priva dei sali minerali come il magnesio.
  • Anche l’alcool non influisce bene sul assorbimento delle alcune sostanze.
  • Tutto il cibo ,che è stato elaborato e ripulito durante il processo di digestione pretende dal nostro organismo che si prende delle sostanze nutrienti dalle sue riserve.
  • Il latte, per essere digerito deve prendere il calcio dalle ossa.
  • Il livello di stress alto ci costringe alle risorse di vitamine del gruppo B e C e anche di magnesio.
  • I nostri coinquilini non tanto amati come( batteri, funghi e parassiti) anche loro ci possono derubare delle sostanze nutrienti per sopravvivere loro.

In più se la nostra flora intestinale è devastata dai antibiotici e la cattiva alimentazione allora ci mancano delle vitamine che i batteri buoni producono (ad esempio K e del gruppo B)